Rudyard Kipling e la Grande Guerra, dall’interventismo più acceso al trauma

Quando scoppia la guerra, nell’agosto del 1914, gli intellettuali inglesi, ma lo stesso discorso vale per gli studenti universitari, reagiscono perlopiù in modo favorevole al conflitto. Come accade anche negli altri paesi, il nazionalismo e quindi l’entusiasmo per la nuova avventura della guerra attecchiscono in modo massiccio tra le persone con una più alta scolarizzazioneContinua a leggere “Rudyard Kipling e la Grande Guerra, dall’interventismo più acceso al trauma”

I War Poets inglesi nella Grande Guerra – Robert Graves e Siegfried Sassoon

Un’altra storia alla quale sono molto legato è quella dei War Poets, un gruppo di scrittori inglesi, volontari durante la Grande Guerra, che poi hanno scritto della loro esperienza una volta tornati a casa. Sebbene alcuni, come ad esempio Rupert Brooke, Isaac Rosenberg e Wilfred Owen ci abbiano rimesso la vita, altri sono sopravvissuti. QualcheContinua a leggere “I War Poets inglesi nella Grande Guerra – Robert Graves e Siegfried Sassoon”

Storie di donne fuori dal comune – Vera Brittain, l’infermiera di guerra

Forse un giorno splenderà di nuovo il sole, vedrò che il cielo è ancora azzurro e scoprirò ancora di non vivere invano, anche se tu non ci sei più. Vera brittain, forse (dedicata a r. a. l.) Per molti leggere libri ambientati in guerra, soprattutto la prima guerra mondiale, è un ostacolo alla lettura. DaContinua a leggere “Storie di donne fuori dal comune – Vera Brittain, l’infermiera di guerra”

La Rosa Bianca, una storia di antinazismo durante il Terzo Reich

Così come il mio ultimo libro parla di alcuni cittadini tedeschi antinazisti, vorrei almeno accennare ad una storia vera di persone antinaziste, sebbene essa abbia caratteristiche molto diverse da quella del mio romanzo. Non si parla spesso di tedeschi antinazisti, durante il Terzo Reich di Hitler, e proprio per questo assume una certa importanza affrontareContinua a leggere “La Rosa Bianca, una storia di antinazismo durante il Terzo Reich”

Reinhard Heydrich, la Bestia Bionda che non tutti conoscono

Proseguendo con alcuni articoli che spiegano alcuni aspetti collegati in modo più o meno diretto ai miei libri, oggi affronto un argomento tetro, durante uno dei periodi ancora più tetri del Novecento: il Terzo Reich di Hitler. Come ho esposto in modo più approfondito in questo video, è fondamentale continuare a parlare dell’ideologia fascista eContinua a leggere “Reinhard Heydrich, la Bestia Bionda che non tutti conoscono”

Due estratti dal romanzo La crepa (Meligrana Editore, 2019)

Il romanzo, come ho spiegato più ampiamente qui, è ambientato durante il secondo dopoguerra, ma immaginando un’evoluzione storica nella quale la Germania nazista esce vincitrice dal conflitto. Il primo estratto si svolge mentre il protagonista, Marius Klein, si sta preparando per un incarico dell’ultimo minuto come impiegato all’accoglienza dei delegati ad una conferenza del partitoContinua a leggere “Due estratti dal romanzo La crepa (Meligrana Editore, 2019)”

Un paio di estratti dal libro La Morte attende tranquilla (Meligrana Editore, 2018)

Oggi propongo un paio di estratti dal mio primo romanzo, La Morte attende tranquilla (Meligrana Editore, 2018). Come ho spiegato in un precedente articolo, il libro è ambientato tra Inghilterra e Francia durante la Grande Guerra. Il suo protagonista Geoffrey Coleman, uno studente universitario inglese, attraversa una profonda crisi personale dovuta ad un amore brucianteContinua a leggere “Un paio di estratti dal libro La Morte attende tranquilla (Meligrana Editore, 2018)”

Presentazione del romanzo La crepa (Meligrana Editore, 2019)

Io avevo troppo studiato e troppo scritto la storia per non sapere che la grande massa è sempre pronta a rotolare verso la parte ove al momento sta il peso del potere Stefan Zweig Siamo a Berlino, nel tardo autunno del 1951. La Germania nazista è uscita vincitrice dalla Seconda guerra mondiale e il nuovoContinua a leggere “Presentazione del romanzo La crepa (Meligrana Editore, 2019)”

Metropolis, una pietra miliare del cinema

Tra gli appassionati di cinema, qualcuno avrà probabilmente sentito nominare il capolavoro del cinema muto, il film Metropolis del regista tedesco Fritz Lang. Si tratta di una pietra miliare della storia del cinema e non solo. Quando l’ho visto nella versione restaurata, che contiene quasi tutto il girato originale di Lang, mi ha colpito alContinua a leggere “Metropolis, una pietra miliare del cinema”

Presentazione del romanzo d’esordio, La Morte attende tranquilla (Meligrana Editore, 2018)

“Scrivere è come fare la lotta. Mi piacciono le cicatrici.” James Ellroy In tempi nei quali le presentazioni dei libri sono ancora bloccate, ecco un breve video in cui presento il mio romanzo d’esordio, La Morte attende tranquilla, pubblicato alla fine del 2018 da Meligrana Editore. Tra Grande Guerra, amore e amicizia si sviluppa laContinua a leggere “Presentazione del romanzo d’esordio, La Morte attende tranquilla (Meligrana Editore, 2018)”